articoli 11 e 13

Di solito non postiamo articoli tradotti da altre fonti, tutto quello che leggete qui su fanheart3 è farina del nostro sacco, ma questo articolo ci ha davvero colpite e, data l’enorme importanza dell’argomento trattato, abbiamo pensato di diffonderlo quanto più possibile traducendone un riassunto.

Con la recente votazione al Parlamento Europeo è iniziato un lungo dibattito sull’elaborazione dei contenuti protetti da copyright e di come gli articoli 11 e 13 possano andare ad inficiare i siti che contengono tali elaborazioni.

AO3, sito conosciutissimo nel mondo delle fanfiction, ci spiega in poche parole quali sono i dubbi e gli eventuali rischi che noi fan potremmo correre se la legge venisse definitivamente applicata così come è ora.
In questo post vengono analizzati i due articoli, spiegando come entrambi vadano ad agire sui siti che ospitano i contenuti e non tanto sull’utente che li ha prodotti, obbligando quindi i proprietari a fare una scelta: dedicare personale specifico allo scrutinio delle opere o dotare il sito di speciali algoritmi che filtrino i lavori.

Purtroppo questi algoritmi sono ben lontani dall’essere efficienti, dal momento che spesso questi non sono in grado di distinguere il prodotto piratato da quello rielaborato dall’utente.
L’articolo poi prosegue:

Il testo approvato il 12 settembre contiene eccezioni senza scopo di lucro, oltre a eccezioni per le piccole imprese. Sulla base di queste eccezioni, AO3 non dovrebbe impegnarsi nel filtraggio, quindi è probabile che non cambi nulla da queste parti! – ma altri siti che i fan usano, come Tumblr, YouTube e Wattpad, ne risentiranno.

EU Legal Developments, the AO3, and You

Ma l’ultima parola non è ancora detta, si può ancora far sentire la propria voce tramite il sito #SaveYourInternet, grazie al quale si possono contattare i propri rappresentanti europei tramite email o Twitter ed esporre loro come gli articoli 11 e 13 andranno ad influenzare la vita degli utenti su internet, ma soprattutto il diritto fondamentale sulla libertà di parola.

Categorie: News

Sara

Relazioni pubbliche, social manager, autrice. "Love makes monsters of us all." - Crimson Peak (2015)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Leggi la nostra cookie policy e la nostra informativa sulla privacy e sul trattamento dei dati personali.

Chiudi