“No, I am your father”: Severitus e altri trope

Non esiste ufficialmente un modo per definire questo genere di plot twist. Eppure non possiamo negare che sia diventato una sorta di trope, al pari dell’omegaverse, delle death fic e delle kid fic, per citarne alcuni.

Tutto nasce probabilmente da lì. Da quella frase che ha segnato l’infanzia e/o l’adolescenza di molti di noi e che almeno una volta abbiamo avuto la gioia di citare ad alta voce:

Ed è panico. Ora siete abituati, quasi non sconvolge più riascoltarla. Ma io ho ancora impresso quel primo momento in cui l’ho sentita e il mio mondo si è capovolto. Ne sono stata talmente sorpresa che negli anni successivi ho sempre sperato di ritrovare momenti del genere in metà dei film in cui mi sono imbattuta.E immaginate il mio sollievo quando ho scoperto di non essere la sola: come me, sono centinaia le persone che tutt’ora bramano colpi di scena esattamente di questo genere; è un po’ il dramma di chi vuole sapere quali saranno le conseguenze per i personaggi di fronte a rivelazioni tanto inaspettate e psicologicamente scioccanti…. ma anche di chi vive per l’angst ma agognando sempre e comunque il lieto fine.

Oggi vogliamo condividere con voi questa passione per quello che definiremo il Severitus trope (spiegheremo a breve il perchè di questo nome), presentandovi i cinque fandom che sarebbero ancora più emozionanti se un tale plot twist si fosse verificato (o si verificasse). Almeno a parere di alcuni di noi.


1. Severitus Challenge

 

 

(fonte gif 1 | fonte gif 2)

Fandom: Harry Potter

Personaggi: Severus Snape (nel ruolo del padre) – Harry Potter (nel ruolo del figlio)

La Severitus Challenge nasce nel 2001 come prompt (“input”) per fanfiction che dovevano includere, fra le altre richieste, che Snape fosse il padre biologico di Harry, che quest’ultimo andasse incontro ad un progressivo cambiamento fisico a partire dal suo compleanno e che Remus Lupin tornasse ad Hogwarts (fonte). La challenge si diffonde rapidamente al punto che il termine Severitus e il parallelo, Sevitus, originariamente riferito alle fanfiction che incontravano solamente in parte le richieste della challenge, è ora utilizzato per definire tutte quelle fanfiction in cui Snape fa da padre (biologico o adottivo) o da mentore ad Harry.

La storia più famosa è A Year Like None Other di aspeninthesunlight.

Perchè ci piace: Siamo fra quelli che hanno tifato per Snape dal primo momento e che avrebbero voluto dedicare interi capitoli a lui e al suo rapporto con Harry. Per quanto alla fine l’insegnante di pozioni ne esca redento agli occhi del protagonista, infatti, le potenzialità per dire e raccontare di più erano infinite. La Severitus permette di esplorare in che maniera queste due persone, dalla vita così infelice e più simili di quanto si sarebbero aspettate, avrebbero affrontato la difficoltà di una tale rivelazione e ne sarebbero uscite meno sole e finalmente felici.

NB: Le potenzialità per rendere canon questa challenge c’erano tutte. *coughAlwayscough*


2. Peggy Carter-Stark

 

 

(fonte gif 1 | fonte gif 2)

Fandom: Marvel (in generale)

Personaggi: Peggy Carter (nel ruolo della madre) – Tony Stark (nel ruolo del figlio)

I fumetti ci dicono che non è così, ma i film (e i telefilm) stanno cambiando talmente tante cose che la teoria che Peggy Carter sia, in effetti, la madre biologica di Tony Stark non è da considerarsi così irrealistica. Hayley Hatwell stessa ha toccato recentemente l’argomento (fonte) e la sua risposta è impostata in pieno stile Marvel: non conferma niente, ma neanche nega completamente la possibilità, lasciando aperte tutte le strade, in modo che la Marvel possa scegliere quella che lascerà più i fan a bocca aperta. A nostro parere rimangono dunque buone speranze per questo trope di diventare effettivamente canon e già nel 2016, con Civil War, dovremmo riuscire a capire quale direzione verrà scelta.

Perchè ci piace: sarebbe interessante – e una base solida per lo sviluppo di alcune situazioni di Captain America: Civil War (situazioni che non vogliamo spoilerarvi in questa sede) – vedere come tale rivelazione influenzerebbe il rapporto fra Tony Stark e Steve Rogers, che di Peggy era il grande amore (e probabilmente anche di Howard Stark – vedi il finale di Marvel’s Agent Carter). L’idea poi che Tony, finalmente, possa ricevere un meritato abbraccio da un genitore che lo ama ci riscalda l’anima.


3. Coulson, il padre che tutti vorrebbero avere

 

(fonte gif)

Fandom: Marvel’s Agents of Shield

Personaggi: Phil Coulson (nel ruolo del padre) – Skye/Daisy Johnson (nel ruolo della figlia)

Premessa importante E SPOILEROSA: Calvin Zabo, familiarmente conosciuto come Cal, ovvero il papà biologico di Skye, è forse il personaggio più bello di tutto il telefilm e lo amiamo alla follia. Nulla ha il diritto di interporsi fra lui e sua figlia e nessun altro avrebbe potuto essere un genitore migliore di lui (momenti di schizofrenia a parte).

Detto ciò, all’epoca della prima stagione ancora non conoscevamo questo personaggio ed era inevitabile che il senso di mistero che ha permeato le origini di Skye e il passato di Coulson per i 22 episodi della serie arrivasse a farci sperare che i due fossero segretamente (per entrambi) imparentati.

Perchè ci piace: l’affetto di Phil per la ragazza è stato palese fin quasi dal primo momento così come la devozione di lei nei suoi confronti. Un rapporto che per una volta non è astioso ma di mentorship e reciproco affetto, in cui entrambi i personaggi si sentono persi e non sanno (o non ricordano più) chi sono. Ottime premesse per rendere la scena della “scoperta” una scena con livelli altissimi di commozione e sentimento.


4.You no nuffin Jon Targaryen… but maybe you do, Tyrion

 

(fonte)

Fandom: Game of Thrones

Personaggi: doppia coppia/doppio figlio… Da una parte Jon Snow (nel ruolo del figlio) con genitori Rhaegar Targaryen (padre) e Lyanna Stark (madre). Dall’altra Tyrion Lannister con genitori Aerys Targaryen (padre) e Joanna Lannister (madre).

Una delle teorie da sempre più quotate fra i fan di GOT vedrebbe il figlio bastardo di Ned Stark esserne in realtà il nipote (nonchè vero erede al Trono di spade), come riassunto efficacemente da questo articolo. Un’altra, più recentemente sviluppatasi e che trova parziale sostegno nella quarta stagione della serie, ipotizzerebbe che anche il nostro adorato Tyrion sia un Targaryen (fonte). Draghi ovunque.

Perchè ci piace: Sorvolando sui motivi per cui il fatto che Jon Snow sia erede al trono ci lascia alquanto indifferenti, affermiamo di trovare ben più stimolante l’idea che Tyrion venga scoperto tale… Tyrion, l’eroe di ogni fan di GOT che si rispetti. L’uomo d’onore (e di sofferenza) per cui facciamo il tifo dal momento 0. Colui che la farà in barba a tutti perchè sì. Dateci la soddisfazione di vederlo al potere una volta per tutte. Ne abbiamo fisicamente bisogno.


5. Almost Crossover

 

 

(fonte gif 1 | fonte gif 2

Fandom: Almost Human | Common Law

Personaggi: Dorian (nel ruolo di “figlio”) e Travis Marks (nel ruolo di padre)

Osiamo un po’ con quest’ultimo punto, collegando due serie semi sconosciute, entrambe cancellate e che hanno in comune l’una con l’altra un’unica cosa: il protagonista, l’attore Michael Ealy. Chi ha visto lo sfortunato (damn you Fox) Almost Human si è quasi sicuramente innamorato di Dorian – un robot con un’anima sintetica che lo rende capace di emozioni umane. Ma qual è la sua storia? Perchè serba i ricordi di un bambino? Ahimè, non avremo mai una risposta a questi interrogativi e se tutto ciò deprime noi frustrati fans della serie, per lo meno giustifica il nostro produrre le più assurde teorie in merito alle sue origini. Una di queste è presentata in questo post… e certo, non fa di Travis Marks un padre nel senso stretto del termine, ma la televisione mostra rapporti di parentela ben più originali (vedere Doctor Who, ad esempio) perciò ci sentiamo giustificati nel proporvi questo.

Perchè ci piace: Perchè connette due serie bellissime di cui siamo stati privati troppo presto, le amalgama con un’atmosfera ancora più fantascientifica di quella di partenza (parliamo di Almost Human, ovviamente) e dà modo di mostrare più da vicino i sentimenti di un robot dal cuore tenero e di un umano (Wes) che fa finta di non averne.


Avete altre coppie da suggerirci? Avete mai immaginato che succedesse qualcosa del genere al vostro personaggio preferito? Condividete i vostri pensieri e le vostre riflessioni sulla nostra pagina Facebook!

By Agnese


Agnese

Presidente, autrice.

"The only way to be happy is to love. Unless you love, your life will flash by" The Tree of Life, 2011